Nasdaq cosa aspettarsi dopo il primo trimestre

Dopo la tendenza rialzista che da inizio marzo non ha quasi mai ceduto la sua forza si va a chiudere proprio questo trimestre con una leggera correzione ribassista e proprio nell'unico giorno di contrattazione nel mese di aprile sembra aver continuato questa correzione ma subito andando a recuperare più del 50% della discesa prodotta proprio in questa giornata.

Andiamo a vedere su tre grafici giornalieri quali potrebbero essere i possibili ma non certi movimenti che questi Indice potrebbe fare.


Questo primo grafico che lavora sui volumi ci fa vedere proprio come nei due mesi di febbraio e marzo il prezzo abbia lavorato in un area di prezzi l'una speculare all'altra andando a creare due livelli di POC mensile a 13560 per quanto riguarda Marzo e 14600 per quanto riguarda Febbraio. Proprio quest'ultimo livello potrebbe creare la linea di prezzo che se sfondata potrebbe diventare una possibile area di resistenza e il prezzo dell'Indice andrebbe a ribasso per testare nuovamente area 13560. Questo movimento naturalmente non certo, sarebbe un movimento che richiederebbe giorni ni operatività dello stesso Indice quindi si parla di una operatività di medio/lungo termine. In caso contrario se tutta quest'area di prezzo, che va dal Poc che si è creato momentaneamente ad Aprile a 14570 passando dal Poc di Ottobre 2021 a 14700 terminando con il livello di Poc di Febbraio a 14600, continuasse a tenere creando un pavimento di supporto allora potremmo ritrovare una continuazione rialzista dello stesso Indice e sicuramente si punterebbe ad arrivare in area 15628 Poc di settembre 2021.


Su questo grafico, invece, abbiamo utilizzato sempre due TF daily dove andiamo ad evidenziare in uno, quello di sinistra, le aree di supporto e resistenza e le aree di massimo e minimo settimanale e mensile. Proprio su questo grafico possiamo vedere come il prezzo si sia fermato su un'area supportiva importante sopra ai massimi della settimana precedente ma comunue sotto all'open mensile e trimestrale. Se questa fascia supportiva manterrà il suo compito di pavimento e il prezzo tornasse a risalire si potrebbe pensare a un ritorno sull'open annuale a 16392 pa come primi target per una prosecuzione rialzista ci saranno da superare i masimi di Marzo e Febbraio a quota 15220/15260. Sul grafico di sinistra lo scenario non cambia ma possiamo dare un'ulteriore indicazione che ci potrebbe servire proprio per capire la possibile ma non certa direzione che questo Indice potrebbe prendere. Infatti vediamo come nel mese di Marzo il prezzo sia andato a sfiorare il 7.5% mensile si sia portato sopra la media trimestrale ma poi riassorbendo il prezzo ci siamo ricollocati proprio sotto la stessa media e sotto il 5% sempre mensile. I box che sono andato a creare grazie agli strumenti di MqlSuite sono box mensili e possiamo vedere proprio come tra gennaio e febbraio ci sia stata una discesa dei prezzi mentre nel mese di Marzo il prezzo sia andato a creare una candela verde, ora si potrebbe azzardare una view dicendo che se all'inizio mese il prezzo non dovesse superare il 50% della candela verde di Marzo la possibilità di una continuazione rialzista rimarrebbe viva, in caso contrario se la candela rialzista di Marzo venisse riassorbita per intero o quasi lo scenario potrebbe cambiare dando un idea a un riposizionamento ribassista del Nasdaq. Potremmo vedere in questa prima vera settimana di Aprile se il prezzo avrà la volontà di andare a prendere un pullback sul prezzo del Supre Trand posizionato ora a 14510 per eseguire un rimbalzo di continuazione rialzista oppure di sorpassarlo di forza e continuare la discesa.



In quest'ultimo grafico consolidiamo le analisi fatte fino ad ora facendo vedere come l'area marcata in rosso dove il prezzo si è fermato funge da area supportiva e quindi la sua forza potrebbe determinare un rimbalzo per un ritorno al rialzo fino a quota 15445/15530 come operatività più di corto periodo. Sopra a questi livelli la continuazione ci porterebbe ad andare a vedere i massimi di Dicembre 2021. In caso contrario il ribasso andrebbe visto come primo punto di arrivo in area 14370, area già vista nell'analisi a inizio post, fino a scendere in area 13718, dove si trova un primo livello di consolidamento dei prezzi. Ultimo punto di arrivo sarebbero i minimi di Febbraio e Marzo.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti