USDJPY

Dall’analisi che andiamo ad attuare su questa coppia valutaria possiamo vedere come nella settimana tra il 18 e il 22 Gennaio ci sia stata una chiusura negativa al -0,11% sulla settimana mentre a livello annuale ci troviamo in positivo da inizio anno dello 0.49%. Se andiamo a prendere il considerazione il trend di lungo possiamo vedere come la tendenza sia ancora ribassista. Dal grafico daily notiamo come la media trimestrale non sia stata testata da un periodo che inizia a ottobre del 2010. C’è stata in queste ultime due settimana la volontà del prezzo di andare a pull back proprio di tale area ma senza ottenere il risultato sperato nelle analisi precedenti. Guardando il Target Geometri possiamo notare però la possibilità che il ribasso ottenuto tra la seconda e la terza settimana di gennaio possa essere solo reputata a una correzione del prezzo e non a una continuazione del ribasso di lungo che influenza il trend principale di questo cross.

La view per le prossime giornate di contrattazione potrebbero darci un possibile ritorno sulla continuazione a rialzo del prezzo proprio a volontà di andare a testare ala media trimestrale per poi avere la possibilità di ritorno a rimettersi in trend ribassista di lungo. In caso contrario potremmo anche prevedere l’inizio di inversione del trend con la presa di forza sui mercati del dollaro americano che è atteso ormai da tempo

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

USDJPY

BITCOIN

Disclaimer: La negoziazione di Valute e CFD a margine implica un elevato livello di rischio e non è un’ attività adatta a tutte le categorie di investitori. Prima di effettuare operazioni sui vari strumenti finanziari si raccomanda di valutare attentamente i propri obiettivi, la propria situazione finanziaria, le proprie esigenze e il proprio livello di esperienza. Il contenuto di questo sito non deve essere interpretato come una consulenza personale. Pertanto si raccomanda di non speculare con fondi che non ci si può permettere di perdere. Gli autori dei presenti contenuti didattici non si assumono nessuna responsabilità circa eventuali danni diretti e indiretti relativamente a decisioni di investimento prese dai lettori.